IMG sarà presente alla manifestazione Milano Plast 2018 con due stand distinti: il primo presso PAD.11 – CORSIA A/B – STAND 41/42 dove sarà possibile visionare le nostre presse per lo stampaggio degli elastomeri, il secondo presso il PAD.24 – CORSIA C/D – STAND 41/42 dove potrete visionare le presse per termoplastici a marchio Haitian e Zhafir.

Durante l’esibizione sarà possibile vedere in entrambi gli stand presse funzionanti e dedicate a stampaggi ad alto contenuto tecnologico.

Stand Plastica: PAD.24 – CORSIA C/D – STAND 41/42.

Stampaggio a iniezione di termoplastici

Sarà possibile visionare presse per termoplastici Haitian/Zhafir durante le varie fasi di stampaggio rispettando le logiche dell’Industria 4.0 ed equipaggiate con le attrezzature ausiliarie e i software più avanzati per la raccolta e la gestione dei dati di produzione.

Saranno ben quattro le macchine Haitian/Zhafir in funzione.

La prima è una pressa JupiterII da 550 tonnellate di forza di chiusura.

Trattasi della macchina idraulica servo-assistita a due piani attrezzata con uno stampo per la produzione di un trasportino per animali domestici. Il peso della stampata è di 1.100 grammi di polipropilene.

La pressa sarà, inoltre, equipaggiata con un robot cartesiano a 3 assi elettrici modello Success 22 Haitian by Sepro a conferma in anteprima per l’Italia della collaborazione fra il costruttore cinese Haitian e la nota società francese fornitrice di automazioni.

La seconda pressa in funzione è una MarsII idraulica servo-assistita da 90 tonnellate con chiusura a ginocchiera.

Appartiene alla ormai nota e collaudata serie di presse Haitian con oltre 150.000 esemplari installati in tutto il mondo.

La stessa stamperà un articolo tecnico in PA 6 caricato con fibra di vetro la cui manipolazione sarà effettuata da un robot della serie Hilectro prodotto da Haitian.

La terza e la quarta macchina esposte appartengono alla tipologia di macchine elettriche della serie Zeres.

A tre anni dall’entrata sul mercato e con oltre 400 modelli installati in Italia, la Serie Zeres ha evidenziato tutti i vantaggi che la soluzione mista elettrica/idraulica può offrire agli utilizzatori. Sovrapposizione movimenti, incremento della forza di estrazione, precisione assoluta e riduzione del consumo energetico rendono la Serie Zeres la pressa estremamente flessibile per ogni tipologia di impiego.

Sarà possibile quindi prendere visione di una Zeres da 450 tonnellate, equipaggiata con un robot dell’azienda italiana Tecnomatic, che stamperà un componente per motociclo in polipropilene. Infine, una pressa Zeres da 120 tonnellate con robot Haitian by Sepro che produrrà un gadget distribuito ai visitatori della manifestazione.

Stand Gomma: PAD.11 – CORSIA A/B – STAND 41/42.

Durante la fiera Milano Plast 2018 l’azienda IMG di Capriano del Colle (BS) avrà il piacere di presentare N.3 presse in funzione a marchio IMG per lo stampaggio di elastomeri.

La prima pressa appartiene alla serie GUM con chiusura orizzontale Hydroblock ed iniezione orizzontale a vite punzonante.

La forza di chiusura è di 3000 kN e la capacità di iniezione 500 cm3.

Realizzerà guarnizioni O-RING completamente in automatico grazie all’utilizzo di una spazzola doppia per lo scalzo dei manufatti e rilascio degli stessi nel vano macchina.

La seconda pressa presentata fa parte della serie NEK, macchina a collo di cigno senza colonne con chiusura verticale a due pistoni e iniezione verticale a vite punzonante.

La forza di chiusura è di 500 kN e la capacità di iniezione 200 cm3.

Lo stampo a 2 cavità è stato progettato per realizzare uno ‘Spinner’ in EPDM che verrà distribuito durante la fiera.

Il carico dei 12 inserti e lo scarico dei due articoli finiti avverrà completamente in automatico grazie ad un robot antropomorfo a marchio Kawasaki. L’intera area di lavoro sarà soggetta a controllo tramite N.2 laser scanner.

Img infine presenterà, dopo due anni di test, una chiusura elettrica orizzontale a ginocchiera.

Questa soluzione aumenterà la ripetibilità, la precisione e la velocità dei movimenti che porterà ad un incremento significativo delle prestazioni.

Tutte le presse, elettriche e idrauliche, saranno collegate ad un sistema di connessione e gestione dati secondo le logiche e le direttive vigenti in materia di Industry 4.0 ed Iperammortamento.

L’obbiettivo è quello di esporre tutta la potenzialità del prodotto IMG, partendo da una pressa standard, passando per una isola di lavoro automatizzata completa di robot e nastro trasportatore e concludendo con un occhio di riguardo al futuro imminente con un prototipo tecnologicamente avanzato.

Come arrivare:

https://www.plastonline.org/Info/ComeArrivare

Per maggiori informazioni non esitate a contattare il nostro ufficio commerciale oppure collegandovi al sito:

https://www.plastonline.or